Vacanza da Sogno nell’Isola di Sant’ Antioco : Un Paradiso Naturale di Mare, Storia e Tradizioni

Vacanza da Sogno nell’Isola di Sant’ Antioco : Un Paradiso Naturale di Mare, Storia e Tradizioni

Quale meta scegliere per le vostre vacanze? Nell’indecisione, ecco un suggerimento, in caso stiate cercando un luogo immerso nella natura, con a pochi passi un’acqua limpida dai toni turchesi e blu che invitano al relax e a bagni di mare salutari e ricchi di storia : Questo posto esiste e si chiama Isola di Sant’Antioco.

Luogo incantevole sospeso tra il mare ed i ritrovamenti storici, che ci raccontano di un glorioso passato in cui fu colonia fenicio-punica e poi città romana, oggi questa magnifica isola è borgo di mare dal fascino speciale ed incontaminato.

Si trova nel Sud Est della Sardegna, nell’Arcipelago del Sulcis, a cui è collegata da un istmo artificiale costruito forse dai punici e perfezionato dai romani, infatti il nome dell’isola e della sua città derivano dal patrono della Sardegna, martire africano esiliato nell’Isola, cui è dedicata la Basilica di Sant’Antioco, suggestiva basilica che merita una visita per la sua storia e la sua costruzione risalente al 1089 d.c.. Dalle numerose ed evidenti tracce storiche del passato, che tutt’ora sono presenti nel territorio, si evince che l’isola fu abitata sin dal III millennio a.C..  I numerosi reperti raccolti hanno dato vita a numerosi musei dislocati nella città come il Museo Archeologico Ferruccio Barreca, nella quale sono conservati i reperti archeologici dalla civiltà nuragica a quella fenicia e romana, il Museo “Villaggio Ipogeo” che fu l’antica sede della necropoli punica, il Museo del Bisso, sull’arte manifatturiera tessile di Sant’Antioco, il Museo Etnografico su Magasinu de su Binu, ed infine il “MuMa” Museo del mare e dei maestri d’ascia, che riassume le tradizioni marinare.

Ma le meraviglie di questo luogo non finisco qui, perché potrete vivere con naturalezza le numerose Calette formatesi millenni fa, come Cala Sapone, la quale apre a tante piccole baie rocciose fatte di grotte ed insenature, scogli e rocce piatte come ad esempio le Cale Grotta e della Signora. E poi ancora l’ Arco dei Baci, meta romantica estiva di numerosi turisti, oppure scegliere la Salina e la sua spiaggia dalla sabbia chiara e morbida, circondate da un contesto paradisiaco.

Cosa aspettate ? Prenotate subito un posto per la vostra indimenticabile vacanza nella natura incontaminata ed immersa in magnifici colori lussureggianti e con una storia unica da raccontare attraverso le tracce del passato.

admin2020