Massofisioterapia : di che cosa si tratta ? Vediamo nel dettaglio

Massofisioterapia : di che cosa si tratta ? Vediamo nel dettaglio

Scopriamo insieme la Massofisioterapia : In che cosa consiste?

La massoterapia è il massaggio terapeutico dei muscoli eseguito generalmente con le mani . Sostanzialmente è un massaggio manuale che comprende varie tecniche di massaggio, aventi lo scopo di promuovere la salute e il benessere di diversi apparati del corpo umano, tra cui principalmente l’apparato muscolo-scheletrico.

Molto spesso, gli esperti di massoterapia definiscono quest’ultima come una pratica riabilitativa e preventiva nei confronti di molte malattie che hanno per oggetto i muscoli, i vasi sanguigni, i vasi linfatici e le terminazioni nervose di tipo motorio.

La massoterapia, quindi, è indicata contro il dolore muscolare, per il rilassamento di muscoli e tendini, per un miglioramento del drenaggio linfatico.

I massoterapisti raccomandano vivamente il massaggio a chi pratica sport e agli atleti professionisti, per ridurre le fatiche post-allenamento, per accelerare il recupero e per favorire il rilassamento dei muscoli dopo il loro utilizzo.

Le principali condizioni per le quali la massoterapia trova applicazione sono: il dolore muscolare, la muscolatura contratta, le contratture e gli indurimenti tendinei, la ritenzione idrica, lo stress psichico e la cellulite.

Pertanto se riscontrate nel vostro corpo problemi muscolo-scheletrici e state cercando una soluzione non invasiva che possa portare un miglioramento della vostra condizione fisica, Massofisioterapista a Chieri potrà decisamente contribuire al benessere del vostro apparato muscolo – scheletrico.

Infatti il massofisioterapista è una figura professionale con un’abilitazione specifica in massoterapia, il quale ha conoscenze ha conoscenze nel campo dell’anatomia umana, della fisiologia, della biologia umana, della chimica, dell’endocrinologia, dell’immunologia, della farmacologia, della patologia e dell’istologia.

La massoterapia è un trattamento che, in genere, si suddivide in un ciclo di almeno 5-10 sedute.

La prima seduta è diversa da tutte le altre, perché prevede una fase preliminare in cui il massoterapista indaga sullo stato di salute del paziente ed esegue una sorta di anamnesi medica.

Questa fase preliminare ha un’importanza fondamentale, in quanto permette al terapeuta di stabilire su quali punti del corpo umano è bene agire, per essere di beneficio al paziente.

Una volta note le problematiche da trattare, ci sono tutti i presupposti perché abbia inizio il massaggio manuale.

Contattate lo studio Massoterapia a Chieri per un’appuntamento : sarà un’ottima occasione per approfondire e valutare insieme allo specialista il vostro malessere.

admin2020