Come fare un impasto per pizza professionale?

Come fare un impasto per pizza professionale?

19 Maggio 2020 Off di admin2020

Per preparare un impasto pizza professionale bisogna utilizzare le giuste dosi e gli ingredienti di qualità con specifiche caratteristiche che rendono un impasto professionale rispetto ad un altro.

Vediamo quali sono le dosi e gli ingredienti per circa 25 kg d’impasto professionale per pizzerie degne di questo nome, ideale per 100 pizze, calcolando che ogni panetto pesi circa 250 grammi:

  • 9000 g d’acqua (9 litri) che corrispondono al 60% rispetto al peso della farina: 15000 x 60/100=9000
  • 15000 g di farina (15 kg)
  • 375 g di sale (2,5% rispetto al peso della farina: 15000 x 2,5/ 100=375)
  • 75 g lievito (05% rispetto al peso della farina: 15000 x 0,5/ 100=75)

Questo sono le dosi per impasto pizza per pizzeria da preparare la mattina ed è pronto per essere steso dopo circa 10h di lievitazione.

Andiamo dunque a vedere come preparare l’impasto al meglio.

  1. Per preparare l’impasto da pizza professionale, versare l’acqua e porla nel cesto dell’impastatrice.
  2. Aggiungere il lievito e farlo sciogliere attivando l’apparecchio a velocità bassa per circa 5-10 minuti.
  3. Fermare l’impastatrice ed aggiungere un po’ di farina.
  4. Via via, proseguire con l’aggiunta del resto della farina facendo fermare l’impastatrice. Una volta che tu abbia unito tutta la farina, e solo allora, procedere ad aggiungere alla fine il sale. Se lo unissimo prima, infatti, ciò rallenterebbe l’azione del lievito.
  5. Fare impastare il tutto per 20-30 minuti a bassa velocità. L’impasto pizza professionale è pronto quando ha raggiunto il punto di pasta. In genere per individuare il punto di pasta si tiene in considerazione quando l’impasto è liscio, si stacca dalle pareti del cestello ed è morbido al tatto.

Questi sono già ottimi consigli per creare un impasto per pizza professionale. Tuttavia, se vogliamo il meglio, occorre rivolgerci a specifiche farine per pizzerie come le farine di Mulino Padano, disponibili in una gamma che va dalle lievitazioni brevi della pizza in teglia, alle medie della pizza classica e napoletana fino alle lunghe lievitazioni, sono nate per essere protagoniste assolute della vostra pizza.