Acido ialuronico, come si usa l’anti-age per eccellenza

Acido ialuronico, come si usa l’anti-age per eccellenza

3 Dicembre 2020 Off di editor

L’acido ialuronico è un potente siero per il viso con funzione anti-age. Esistono diverse modalità di utilizzo di questo portentoso prodotto, vediamo nello specifico come si utilizza in particolare il gel da applicare sulla pelle del volto.

Il gel ha funzione restitutiva ed è in grado di ristabilire il necessario fabbisogno di idratazione cutanea del viso. L’acido ialuronico food grade infatti, in sinergia con il Natural Moisturizing Factor Rebuild, è in grado di riprodurre la composizione del Fattore Idratante Cutaneo (N.M.F.) e restituire una pelle sana, elastica, idratante e visibilmente più giovane.

Come si utilizza questo prodotto per ottenere il massimo del suo beneficio anti età? Innanzitutto è necessario detergere il viso, in maniera tale che la pelle risulti pulita e pronta ad accogliere il trattamento. Si applica a questo punto il siero ovviamente praticando un leggero massaggio ma concentrato soprattutto sulle zone del viso su cui si notano maggiormente le rughe:

  • lati del naso
  • spazio tra le sopracciglia
  • mento
  • contorno bocca

Dopo aver effettuato questa operazione, allora si può procedere con l’applicazione della crema specifica sull’intero viso.

Da cosa è composto l’acido ialuronico?

Si tratta di una sostanza che è in grado di legare tra loro moltissime molecole di acqua e quindi di formare uno strato viscoelastico sul volto, molto sottile e ovviamente invisibile. Il viso appare subito elastico e morbido. Nella composizione dell’acido ialuronico troviamo  lattato di sodio, sodio PCA (sale sodico dell’acido piroglutamico), glicina, fruttosio, urea, niacinamide, inositolo e acido lattico.

Il prodotto fa parte della linea gold di un’azienda con esperienza pluridecennale nel settore di riferimento, fondata nel 1939 e nota per la produzione di cosmetici per la skin care del viso di elevata qualità, assolutamente made in Italy e dalla eccellenza certificata, sia per quanto riguarda la scelta della materia prima che il processo di produzione controllato e testato.