Quali sono le aree più trattate dalla liposuzione

Quali sono le aree più trattate dalla liposuzione

La liposuzione è un intervento di chirurgia estetica che permette di aspirare ed eliminare il grasso corporeo in determinate zone del corpo come addome, fianchi, cosce, glutei. Bisogna chiarire fin dal principio che non si tratta di una tecnica per dimagrire e che non sostituisce in alcun modo la dieta e l’esercizio fisico, che rimangono gli strumenti principali per perdere peso e rimanere in forma. Quali sono in prevalenza le aree trattate con la liposuzione?

Sicuramente addome, fianchi, cosce e glutei sono le zone d’intervento più richieste per la liposuzione. In particolare, l’addome è certamente la zona più comune del corpo da trattare con la liposuzione. Succede spesso che l’accumulo adiposo addominale presenti una determinazione genetica e quindi qualunque tipo di dieta e attività fisica siano inefficaci. In questi casi, è quindi possibile intervenire con la liposuzione rimuovendo il grasso addominale indesiderato.

Molti sono poi gli inestetismi che possono presentarsi sulle cosce e sulle gambe, come cellulite, accumuli adiposi, cuscinetti di grasso: essi sono rimossi grazie all’intervento di liposuzione. Infatti, per una perfetta combinazione tra gambe e seduzione, questo intervento è uno dei pochi che offre la certezza di un’efficace soluzione estetica.

La liposuzione ai glutei, infine, sta diventando uno degli interventi più richiesti. In questa zona, infatti, si concentra spesso del tessuto adiposo difficile da eliminare e che può portare a dei disagi psicologici. Al fine di ritrovare la perfetta armonia col proprio corpo, la soluzione ottimale è eseguire un intervento di liposuzione.

Prima dell’intervento di liposuzione, i pazienti vengono sottoposti ad un esame completo, durante il quale verrà valutato lo stato psicologico e fisico del paziente, il grado di elasticità della pelle e la posizione delle adiposità localizzate. La tecnica tradizionale dell’intervento di liposuzione prevede, previa anestesia generale o locale con sedazione, l’inserimento nel tessuto sottocutaneo di una sottile cannula collegata ad un dispositivo di aspirazione che, tramite opportune manovre del chirurgo, frantuma i cuscinetti adiposi e li aspira. Oltre all’intervento tradizionale, vi è anche la liposuzione laser: essa è una tecnica non invasiva che permette attraverso l’utilizzo di un fascio di luce laser, la rimozione del tessuto adiposo in eccesso. In questo modo, si rimodella la forma e il volume delle aree desiderate.

editor