Che cos’è un prestito personale?

Che cos’è un prestito personale?

Un prestito personale a Nocera Inferiore è un finanziamento che non comporta alcun obbligo di destinazione: ciò significa che, a differenza del prestito finalizzato che invece è legato all’acquisto di un determinato bene o servizio,  col prestito personale si ottiene una somma di denaro che è possibile impiegare in qualsiasi modo desiderato. Solitamente si tratta di un finanziamento a tasso fisso e talvolta variabile non finalizzato. Il Cliente versa l’importo del prestito personale che può utilizzare dove e quando vuole senza troppi limiti. Mentre, il prestito finalizzato viene invece erogato presso il punto vendita dove viene effettuato l’acquisto.

La durata del prestito personale non è eccessiva: si tratta di una forma di finanziamento a breve termine che può avere una durata massima di 10 anni ovvero 120 mesi/rate. La documentazione standard da allegare alla richiesta è composta da un documento di identità, il codice fiscale e un documento che attesti la propria capacità di reddito, quindi l’ultima busta paga, il modello CUD, il modello UNICO o il cedolino della pensione.  Il prestito può essere destinato a soluzioni finalizzate per uno specifico utilizzo, come l’acquisto di un’automobile, la ristrutturazione del proprio immobile o come accade sempre più frequentemente, per viaggi e oggetti di elettronica.

Possono richiedere i prestiti personali solo coloro che non risultano protestati o segnalati in banche dati e quindi cattivi pagatori. La base per il buon esito di una richiesta è la stabilità reddituale. Chi chiede un finanziamento deve pertanto dimostrare che sarà in grado di garantire all’istituto il regolare rimborso delle scadenze mensili. La forma di garanzia più diffusa è però la firma di un coobbligato o di un terzo fideiussore, che si faccia garante del buon esito dell’operazione. Si tratta di una richiesta piuttosto comune, in presenza di condizioni particolari (come ad esempio un richiedente con un’anzianità lavorativa recente oppure a fronte di un importo particolarmente elevato).

editor