0633

Il divano è sicuramente presente nella quasi totalità delle case di noi italiani, sia esso in velluto, in pelle o in alcantara, riveste un ruolo importante per l’arredamento della casa, tanto da diventar l’anima del salotto, il luogo di relax e svago eletto per eccellenza.
Ma come mantenerlo in ordine?
In questo articolo cercheremo fornire una semplice guida per la corretta pulizia ed igiene del nostro divano in base ai diversi materiali con cui lo stesso è costruito.
Divano in stoffa – macchia di piccole dimensioni
Il detergente migliore è senza alcun dubbio il sapone di marsiglia. Questo prodotto risulta efficace e non aggressivo per i materiali, pertanto nel caso in cui si voglia procedere ad eliminare una macchia di sporco si potrà inumidire il sapone, strofinarlo sulla parte interessata, lasciarlo agire per una ventina di minuti e rimuoverlo risciacquando con cura la parte.

Divano in pelle – tinte naturali
Se il divano futon in pelle si è macchiato di inchiostro si potrà strofinare del latte detergente viso con un apposito batuffolo di cotone lasciandolo agire qualche minuto ed avendo cura di rimuoverlo con un panno morbido.
Qualora l’inchiostro sia fresco è possibile spargere del borotalco in modo da assorbile il liquido e poi si potrà procedere come descritto in precedenza.
Divano in pelle – colorato
Per evitare di scolorire la parte potrà esse utilizzato il sapone di marsiglia come per i divani in stoffa.
Il sapone eliminerà ogni tipo di macchia e lascerà la superficie immacolata e ben nutrita.
Divano in velluto
Uno dei materiali più delicati è il velluto e quindi anche la sua pulizia richiederà maggior attenzione.
Per evitare di rovinare il rivestimento del nostro divano occorrerà anche in questo caso munirsi di sapone di Marsiglia e nel caso di sporco molto resistente potrà esser usato al posto della comune acqua e dell’aceto bianco. Il risultato sarà strabiliante.
Divani in Alcantara
Anche per questo tipo di materiale occorre evitare agenti aggressivi preferendo saponi neutri come quello di Marsiglia.